L’architettura nasce dall’ esigenza di poter fare eseguire programmi o gruppi di programmi da parte di un utente specifico in modo semplice e veloce, tracciando costantemente l’ utilizzo delle funzioni richiamate. Infatti la sicurezza/privacy è uno dei punti di forza della nostra architettura.

 

La definizione di più “Aziende” sulla stessa macchina

L’architettura permette di definire più “Aziende” sulla stessa macchina, cioè è possibile fare eseguire programmi/gruppi di programmi che risiedono su librerie differenti sia per quanto riguarda i programmi stessi che eventualmente librerie dati dedicate.

Costruzione dei menu per utente

L’architettura permette di assegnare agli utenti funzioni esclusive che danno il grosso vantaggio di costruire dei menu veramente funzionali senza inutili ‘azioni’ che non verranno mai utilizzate.

Va evidenziata anche la possibilità di assegnare ad uno specifico utente menu che appartengono ad Aziende differenti .

Rintracciabilità dei lavori svolti per utente

Tutte le volte che un utente entra in una funzione,  viene tracciato sia per quanto riguarda l’ora di entrata che di uscita, queste informazioni vengono poi messe a disposizione dell’ amministratore di sistema tramite una serie di funzioni di interrogazione.

Gestione dello Spool per utente

L’architettura funziona con la logica delle stampe per utente cioè, tutte le stampe prodotte da uno specifico profilo vanno a finire nella sua omonima coda di stampa ad eccezione di specifiche elaborazioni che contengono indirizzamenti a code di stampa specifiche.

Schedulazione dei salvataggi / lavori notturni

Giorno per giorno è possibile indicare le librerie da salvare specificando una serie di parametri, è inoltre possibile schedulare lavori giornalieri da fare eseguire sia a macchina dedicata, specificando la chiusura di uno o più sottosistemi, oppure normalmente durante l’ orario di lavoro.

E’ sempre possibile gestire lo spegnimento e la riaccensione della macchina tramite l’architettura indicando la data/ora ed eventualmente indicare lavori specifici da fare eseguire prima dello spegnimento e/o subito dopo la riaccensione.